Submit

Sistemi antincendio avanzati ed efficienti

25/05/2022

25/05/2022

I sistemi antincendio, proposti da EBARA, sono di tipo modulare FFBME e FFBMD (acronimo di Fire Fighting Booster Module Electric o Diesel) e vengono applicati nelle alimentazioni idriche ad azionamento automatico per gli impianti di protezione antincendio a norma europea EN 12845

 

Si tratta di unità di pompaggio con pompe elettriche o diesel, composte da un doppio basamento che conferisce una elevata solidità alla struttura, permettendo così una minore trasmissione delle vibrazioni, che garantiranno un mantenimento delle tolleranze del giunto di accoppiamento pompa – motore nel lungo termine e un più semplice e veloce controllo a seguito delle verifiche di manutenzione previste dalla norma.

 

I sistemi antincendio FFBME e FFBMD sono composti da una pompa centrifuga orizzontale end suction e un motore elettrico o diesel, sovradimensionato per garantire continuità di servizio anche in condizioni di sovraccarico. L’accoppiamento tra pompa e motore avviene tramite giunto elastico spaziatore che consente una semplice rimozione della parte idraulica dalla parte trasmissione.

 

Le unità di pompaggio sono provviste di collettore di mandata con predisposizione attacco per l’installazione di un misuratore di portata e relativi sostegni collettore che, in caso di eventuali manutenzioni, garantiscono la possibilità di rimuovere la pompa senza ripercussioni sulla struttura dell’impianto. Inoltre i sistemi FFBME e FFBMD sono provvisti di un quadro di comando dedicato trifase 400V (per versione FFBME) e monofase 230V (per versioni FFBMD) e dei cablaggi tra pompa e quadro, di tutti i sistemi di funzionamento e monitoraggio allarme, che sono già eseguiti di fabbrica in fase di collaudo di ogni singolo sistema.

Le unità FFBMD sono comprensive di 2 batterie di avviamento (una in backup all’altra) come richiesto dalla norma in vigore.

 

Tutti i sistemi antincendio con locale tecnico saranno corredati di serie con tutta la documentazione richiesta dalla norma:

  • Dichiarazione impianto elettrico secondo DM 37:2008
  • Dichiarazione impianto idraulico secondo DM 37:2008
  • Relazione tecnica antisismica e struttura secondo UNI 1090-2:2018
  • Relazione tecnica e dichiarazione resistenza al fuoco EI60 PIN 2.3:2018

 

Approfondimenti

Condividi