Submit

La tubazione ideale per il trasporto di acqua potabile

17/11/2020

17/11/2020

 

L’acqua potabile è una risorsa preziosa e il suo trasporto richiede la massima attenzione per garantire qualità e affidabilità. Le tubazioni in polietilene sono la risposta ideale perchè offrono caratteristiche superiori rispetto a materiali tradizionali come ghisa e acciaio e minimizzano le perdite e gli interventi di manutenzione sulle reti idriche.  Inoltre non alterano le qualità organolettiche e preservano igiene e salubrità delle acque.

S-One è un tubo in polietilene multistrato di Idrotherm 2000 progettato specificatamente per le derivazioni di utenza di acqua potabile. Realizzato con materiali termoplastici altamente performanti e dotato di una straordinaria flessibilità, è facilmente impiegabile in spazi ristretti e con il mimino impiego di curve e raccordi. 

Per piegare un tubo S-One basta un terzo della forza necessaria per adattare un tubo in PE100 con le medesime caratteristiche, per questo è più pratico e riduce i tempi di messa in opera. 

s-one-installazione

Conforme alle prescrizioni igienico-sanitarie e con un’elevata resistenza chimica contro l’azione dei disinfettanti clorurati, la bassissima scabrezza della tubazione evita la formazione di concrezioni calcaree lungo le pareti interne dei tubi. Conforme alla norma ISO 21004, presenta infatti caratteristiche fisico-meccaniche corrispondenti ai requisiti tecnici delle norme ISO 4427-2 e UNI EN 12201-2 per il trasporto di acqua potabile per il consumo umano.

idrothrem_PrimaDopo

S-One è disponibile in rotoli fino a 50 metri di lunghezza nella serie dimensionale SDR 9 e nei diametri da 25 a 63 mm. Compatibile con tutti i tipi di giunzioni in commercio, sia meccaniche che per elettrofusione, offre una idoneità completa con vari tipi di raccordi, verificata e certificata da enti terzi in accordo con la norma UNI EN 12201-5.

Per maggiori informazioni scarica la scheda tecnica completa e chiedi in filiale.

Vai al sito

 

Scarica la scheda tecnica di S-ONE

 

Condividi